Investire sulle azioni Enel

Tra i molti investimenti che vengono consigliati nell’ambiente finanziario di quest’anno ci sono anche le azioni Enel. Diciamo subito che questo consiglio costituisce veramente un motivo valido dal momento che l’anno scorso il titolo Enel ha ottenuto un ottimo riscontro e ci sono diverse e interessanti opportunità che il titolo possa avere dei picchi di crescita notevoli anche per quanto riguarda il 2018.

Sommario

I trend positivi che Enel ha avuto in passato e sta avendo anche nel corso di quest’anno derivano dal fatto che la società ha fatto degli investimenti nel mondo aziendale dell’energia, ovviamente come tutti ben sappiamo l’Enel è un’azienda molto affermata in questo campo ed è quotata in borsa. L’Enel inoltre è anche riconosciuta come azienda nell’innovazione tecnologica, infatti è stata capace di mettere in atto una vera e propria rivoluzione tecnologica.

Inutile dire che l’Enel ha con sé tutto il mercato e il monopolio concernente l’energia elettrica, anche se nel corso del tempo diverse società hanno discusso circa il metodo di gestione dell’Enel, sopratutto per il meccanismo della privatizzazione che ha toccato il settore elettrico. Tutto questo però non ha toccato minimamente la maggiore azienda presente in Italia.

Perché investire sulle azioni Enel

enel investireTra gli appassionati di finanza e di mercati finanziari ci sono alcuni che ritengono essere una strategia molto importante investire sulle azioni Enel, tali azioni infatti sono molto cercate da parte dei vari investitori. Uno dei motivi per il quale questo tipo di investimenti sono molto cercati e voluti è il fatto che l’Enel garantisce due fattori molto importanti, ovvero stabilità e sicurezza. Per questo validissimo motivo moltissime persone decidono di puntare sugli investimenti di questa importante società.

Dall’inizio del 2018 la società Enel e le sue azioni hanno avuto un’impennata e una crescita decisamente molto importante e anche interessante, soprattutto anche a livello di trend molto stabile. Questo va ad aggiungersi agli altri due fattori che abbiamo visto in precedenza, sicuramente un motivo in più per coloro che vogliono investire in questo tipo di mercato.

Le azioni dell’Enel, come dicevamo in precedenza, sono molto ben tenute d’occhio, soprattutto a livello degli investimenti finanziari italiani e sono molto facili da ricercare e quindi trovare. Inoltre l’Enel fa parte di tutti quei gruppi che possono essere considerati il punto principale, se non addirittura la base, per tutti coloro che vogliono investire in Italia. Non è affatto un caso che coloro che si avvicinano per la prima volta al mercato finanziario ed azionario comincino proprio dall’Enel.

Valutazione del trend dell’Enel

enel trendCome possiamo fare per cominciare a valutare il trend dell’Enel? Ovviamente la prima risposta che salta in mente è proprio quella di prendere in mano e cominciare a considerare alcuni tipi di grafici che si mettono ad analizzare in tempo reale tutto quello che è l’andamento dei vari mercati azionari e dei titoli di società.
Inizialmente si diceva che l’Enel lo scorso anno ha avuto importanti e significati movimenti, abbiamo anche avuto una crescita sicuramente record nella prima parte del 2017, con il titolo societario balzato addirittura fino a 5,75 euro. Questo ha significato guadagni per gli investitori a partire da 3,80 euro.

Siccome dal 2016 in poi la crescita avuta dalla società Enel è diventata costante, in molti stanno aspettando che questo tipo di tendenza si confermi o forse addirittura possa anche aumentare. Nonostante sia ormai chiaro che quest’anno non ci sarà nessun tipo di boom da parte delle azioni Enel, è anche vero che c’è la possibilità che la sua stabilità possa avere un ruolo decisivo in Borsa.

Guadagnare con le quotazioni Enel

enel guadagnoPer effettuare dei veri e propri guadagni cercando di investire nei titoli dell’Enel dobbiamo assolutamente tenere sott’occhio l’intero mercato azionario che fa riferimento all’energia elettrica, se non soltanto quello energetico. Quindi nel momento in cui facciamo delle offerte giuste al momento giusto sulle varie piattaforme di trading online possiamo avere la possibilità di ottenere dei guadagni soprattutto in caso di ribasso del titolo. Occorre però anche dire che sarà piuttosto difficile che un mercato azionario come quello elettrico o del gas possa subire un calo decisivo, soprattutto per il fatto che l’Enel è un’azienda decisamente stabile, sempre in continua ricerca sui servizi.

Attraverso questo tipo di sistema l’Enel avrà sempre e comunque la possibilità di cambiare il proprio portfolio utenti facendo in modo da dare ancora più risalto e forza alla propria azienda. Sicuramente un piano di carattere costante di crescita che senza alcun dubbio farà in modo da garantire il supporto economico della società. Tutto questo significa che la stabilità aziendale è garantita anche attraverso gli anni.

Andamento delle quote Enel

enel quoteL’andamento delle varie quote Enel è senz’altro cambiato nel corso degli anni, ma dobbiamo anche dire che negli ultimi anni questo andamento ha avuto una certa stabilità molto invidiabile. Dalle varie valutazioni effettuate nel passato fino ad oggi le varie fluttuazioni sono state decisamente ridotte. Proprio per questo motivo le quote Enel si caratterizzano proprio per il loro titolo stabile, nonostante i vari cambiamenti a carattere economico e finanziario che il nostro Paese ha subito. L’Enel, a onor del vero e i fatti parlano chiaro, non ha mai subito troppo della crisi finanziario che però ha colpito altri tipi di servizi e società come ad esempio quella automobilistica. Soprattutto per il fatto che il servizio offerto è decisamente essenziale.

Il ribasso più duro avuto dall’Enel è stato del 2,6% ma si tratta di una media che non è però mai andata al di sotto di tale percentuale. Secondo i vari studi compiuti negli ultimi sei mesi è stato dimostrato che questo sarà il livello che rimarrà tale. Per quanto riguarda invece il rialzo positivo delle quotazioni Enel, si tratta di un incremento del quasi 3%, anche se negli ultimi mesi Enel sta facendo registrare dei piccoli picchi positivi.
Quindi comprare delle quote Enel, o fare degli investimenti in merito, difficilmente comporterà delle perdite nette.

Quello che possiamo dire è che conviene senza dubbio fare un investimento azionario modesto, ma questo ci dà anche l’opportunità di poter entrare nel mercato azionario in maniera sicura e senza il rischio di incappare in qualche grosso rischio per le nostre finanze.

Dividendi e guadagni dell’Enel

enel dividendiColoro che hanno effettuato degli investimenti in Enel negli ultimi anni hanno avuto modo di registrare dei leggeri guadagni, questo perché dal 2009 in poi il valore cedolare dell’Enel è aumentato. Ovviamente si tratta di un investimento veramente poco volatile, anche se la parola più opportuna sarebbe molto scarso. Però occorre anche dire che le quotazioni dell’Enel riescono a mantenere la propria dignità e garantiscono un guadagno per tutti quelli che hanno deciso di investire le proprie finanze in Enel.

Non ci sono dubbi anche sul fatto che lo Stato italiano sia quello che da questi tipi di movimenti dell’Enel sia quello che ci guadagna di più, soprattutto sul fatto che sia un mercato azionario molto stabile e costante.
Oltre però ai dividendi che fanno avere dei caratteri interessanti, quello che spinge i vari investitori e consumatori a investire le loro finanze in Enel c’è anche il fatto che comunque Enel risulta essere sempre in regola con i conti.

Quindi per poterci muovere in maniera autonoma e corretta nello scenario di mercato, possiamo prendere in considerazione alcuni elementi molto importanti, ovvero i conti trimestrali, i risultati di bilancio e le linee guida per i prossimi esercizi finanziari.

Il rating sulle azioni Enel

enel ratingQuello che rende molto interessanti i titoli della società Enel è anche il rating di riferimento. Secondo la linea guida della Standard&poor’s il rating che fa riferimento più a lungo è BBB. Mentre invece per quanto riguarda Moody’s è BAA2, per Fick invece è BB+.
Dal momento che Enel ha un rating piuttosto positivo e stabile anche per quanto riguarda il periodo breve e lungo, si tratta di un’azione che ci fa in modo da garantire un certo tipo di tranquillità e non comporterà grossi rischi.

Quando entriamo nelle azioni Enel attraverso la compravendita entriamo in un mercato finanziario che ha un ottimo riferimento e possiamo contare sulla stabilità aziendale e sulla sua solidità, soprattutto per il fatto che esiste da oltre 40 anni e opera in un mercato che senza dubbio sempre innovativo e in crescita.
Per investire sulle azioni Enel possiamo anche usare il famoso trading binario. Questo ci permetterà di gestire in maniera autonoma l’aumento del valore del titolo in un certo arco di tempo. Ovviamente prima di fare questo tipo di calcolo dobbiamo fare in modo da studiare e analizzare la quotazione e capire quali sono stati i vari movimenti dell’arco di tempo alle stesse condizioni.

Le prospettive delle azioni Enel

In base a quanto detto precedentemente possiamo dire che l’Enel rappresenta un ottimo punto di investimento grazie a un bilancio sicuramente invidiabile.
Si tratta di ricavi di circa 35 miliardi di euro sono nell’anno passato, a fronte dei 33 dell’anno precedente. Il patrimonio netto dell’Enel si aggira intorno ai 52 miliardi di euro. Per la sua posizione decisamente netta l’Enel rientra in portfolio davvero importante.

A tutt’oggi l’Enel pensa di chiudere il suo bilancio con un loro di circa 15,5 miliardi di euro che nel 2020 potrebbe arrivare a toccare quota 18 miliardi. Grazie a questo sistema si potrà fare in modo che il rilancio dell’attività Enel Energia possa ampliare il suo portfolio di utenza.